FINALITÀ E OBIETTIVI
L’obiettivo immediato del Master è quello di fornire un quadro della disciplina in tema di appalti e contratti pubblici e un aggiornamento completo in una materia complessa e in continua evoluzione, riservando ampio spazio alla presentazione di casi pratici, esaminati alla luce dei contributi giurisprudenziali.
In questa prospettiva si procederà alla definizione delle nuove competenze, degli strumenti gestionali, dei rapporti fra le diverse figure interessate (amministrazione, project manager, imprenditori, gestori dei servizi pubblici) e dei profili di responsabilità.
 
SBOCCHI PROFESSIONALI
Il corso si rivolge a laureati interessati ad operare professionalmente nel settore degli appalti di lavori pubblici, della fornitura di beni e servizi e della gestione dei servizi pubblici locali, al fine di consentire loro l’acquisizione di una specifica competenza in materia di negoziazione e contrattualistica pubblica e di agevolarne l’inserimento nel mondo del lavoro in una realtà locale che richiede specifiche competenze multisettoriali. 
Il Master si propone di rafforzare il legame fra Università e mondo del lavoro, fornendo una professionalità specifica ed ampliando gli sbocchi professionali di chi è motivato a intraprendere una carriera nell’area della contrattualistica pubblica con speciale riguardo al settore degli appalti e dei servizi pubblici, nei quali sempre più s’intrecciano le tematiche ambientali ed energetiche. 
Il corso è inoltre rivolto al mondo delle imprese, degli enti economici, delle società a partecipazione pubblica, delle società di certificazione e attestazione nel settore edilizio e delle libere professioni, volendo creare delle figure professionali altamente specializzate e così necessarie allo sviluppo locale. A tal fine, il Master è sostenuto, attraverso l’attivazione di stage e tirocini formativi, da istituzioni ed Enti (Ministero dell’Economia, Comuni), Società pubbliche, Associazioni, imprese e studi professionali attivi nel settore degli appalti e dei contratti pubblici di lavori, forniture e servizi.
DESTINATARI

Il Master è rivolto a laureati del Vecchio Ordinamento o con Laurea Specialistica/Magistrale in: Architettura, Ingegneria, Scienze giuridiche, Scienze politiche, Scienze economiche e assicurative, Economia e commercio. 

È facoltà della commissione ammettere laureati di altre provenienze, purché compatibili con il percorso didattico e/o dotati di c.v. coerente con lo stesso.
Sono ammessi fino ad un massimo di 30 iscritti.

TI SEI PERSO QUALCHE WEBINAR?

La XII edizione del master è prevista da aprile 2021 ad apile 2022

Fino a fine 2020, le lezioni del Master in Appalti e Contratti (MAC) si terranno in remoto.

E’ prevista l’assegnazione di:
– 5 borse di studio erogate dall’INPS per dipendenti pubblici (a totale copertura della quota di partecipazione);
– 8 borse di studio erogate dalla SNA da 4.000 euro (a parziale copertura della quota di partecipazione).